Missione e visione sono due parole spesso usate e talvolta abusate, ma raramente se ne comprende la reale importanza .

Creare una visione e una missione convincenti non è un compito facile, ma è fondamentale.

Richiede una profonda comprensione dei valori, degli obiettivi e del pubblico di riferimento dell’azienda, nonché la capacità di comunicare le idee in modo chiaro e conciso. In questo articolo esploreremo gli elementi essenziali di una dichiarazione di visione e missione e ti fornirò alcuni consigli pratici su come creare e comunicare efficacemente la direzione della tua attività.

Che tu sia fondatore di una startup o imprenditore affermate, questo articolo ti aiuterà a chiarire lo scopo della tua azienda e a ispirare il tuo team a realizzare grandi cose.

Quindi, tuffiamoci!

È facile trovarle vision e mission indicate nei siti di aziende importanti, è difficilissimo e gravissimo non trovarle nei contenuti online di piccole imprese e professionisti.

Capire la differenza tra visione e missione

Prima di iniziare, è importante capire la differenza tra una dichiarazione di visione e una dichiarazione di missione. Una dichiarazione di visione è un’immagine ampia e stimolante del futuro che un’azienda aspira a raggiungere. Cattura l’essenza di ciò che l’azienda rappresenta e di ciò che spera di realizzare a lungo termine. Una dichiarazione di missione, invece, è una dichiarazione dello scopo dell’azienda. Definisce cosa fa l’azienda, come lo fa e perché lo fa. Comunica i valori fondamentali, i principi guida e la strategia generale dell’azienda. Una dichiarazione di visione e missione ben fatta può essere un potente strumento per allineare gli obiettivi dell’azienda con quelli dei suoi stakeholders.

Perché le dichiarazioni di visione e missione sono importanti per le aziende

Una dichiarazione di visione e missione è importante per un’azienda per diversi motivi. In primo luogo, funge da guida per il processo decisionale, aiutando l’azienda a rimanere concentrata sugli obiettivi a lungo termine. Una chiara dichiarazione di visione e missione può anche contribuire a ispirare e motivare i dipendenti, creando un senso condiviso di scopo e direzione.

Inoltre, può contribuire a differenziare l’azienda dai suoi concorrenti, evidenziando i suoi punti di forza e le sue capacità uniche.

Infine, una dichiarazione di visione e missione ben fatta può contribuire a creare fiducia nei clienti e negli altri stakeholders, dimostrando l’impegno dell’azienda nei confronti dei propri valori e obiettivi.

Chiunque abbia un’attività dovrebbe definire i suoi scopi e obiettivi, declinandoli in dichiarazioni di mission e vision. Il perché deve essere chiaro:

mission e vision sono le prime coordinate che tracciano una rotta chiara sia per chi conduce l’attività, sia per chi la intercetta.

Senza di esse, diventiamo come un vascello di pirati che solca i mari in lungo e in largo, semplicemente alla ricerca di qualche barca da abbordare.

In effetti vendere è stato proprio così per tanti anni, e sicuramente era più facile di adesso: bastava avere una nave ben corazzata (magari una mandante importante), viaggiare veloci prima dei nostri concorrenti ed arrembare le migliaia di barche e barchette che si trovavano nei pressi.

Purtroppo la pacchia è finita, sono rimasti pochi incauti che solcano il mare indifesi, disposti a farsi conquistare dal primo di passaggio.

Quindi la vendita è diventata una nuova disciplina, richiede allineamento tra le rotte, reciproca utilità, perizia e pazienza nel decidere l’esatto momento in cui le barche si affiancano, e naturalmente ammainare la bandiera dei pirati e issarne una con il nostro brand.

Entrambi hanno scopi, ma ben diversi per un’azienda, e spesso sono confuse l’una con l’altra.

In consulenza con i miei clienti ci troviamo spesso ad affrontare a posteriori la questione della missione e della vision.

È difficilissimo intervenire a posteriori dalla creazione o fondazione di un’attività, come sarebbe difficile modificare il progetto di una casa di cui siano state già realizzate fondamenta e tetto.

E in realtà si tratta proprio di questo, di progettare fondamenta di attività che quasi mai vengono studiate.

Molti imprenditori, per restare in analogia, cercano un terreno libero, non fanno alcun carotaggio, cominciano ad edificare pareti senza un disegno preciso, senza una strategia, senza curare aspetti fondamenta-li semplicemente affidandosi all’apparenza estetica.

E non a caso questo si riverbera anche nell’estetica del sito, che supinamente spesso il web designer crea su istruzioni e gusti dell’imprenditore, senza alcun collegamento funzionale con la realtà.

Torniamo comunque al tema centrale di questo articolo.

Mentre una dichiarazione di mission descrive ciò che vogliamo fare ora, una dichiarazione di vision delinea ciò che vogliamo essere in futuro.

La Dichiarazione di una Mission è focalizzata sul presente; definisce chi siamo, i nostri clienti, i problemi che risolviamo, ed i processi che utilizziamo per affrontarli.

La Dichiarazione di Vision guarda al futuro: ci ispira e dirige in una particolare direzione, modella le nostre decisioni e le nostre scelte.

Spesso descrive non solo il futuro della nostra organizzazione, ma anche quello del mercato in cui operiamo, dei cambiamenti che desideriamo portare, del miglioramento di cui vogliamo attivamente essere parte.

 

missione e visione: la differenza

Senza una visione e una missione ben definite, un’azienda può facilmente perdere la strada, generando confusione, inefficienza e riduzione della redditività.

Esempi di dichiarazioni di visione e missione di successo

Per avere un’idea di cosa rende una buona dichiarazione di visione e missione, esaminiamo alcuni esempi di aziende di successo.

La missione di Google è “organizzare le informazioni del mondo e renderle universalmente accessibili e utili”. Questa dichiarazione è concisa e chiara e comunica l’attenzione di Google per le informazioni e il suo impegno per l’accessibilità e l’utilità.

La dichiarazione di visione di Airbnb è “creare un mondo in cui chiunque possa appartenere a qualsiasi luogo”. Questa affermazione cattura l’impegno dell’azienda verso l’inclusività e la sua aspirazione a creare una comunità globale.

La missione di Patagonia è “costruire il prodotto migliore, non causare danni inutili, usare il business per ispirare e implementare soluzioni alla crisi ambientale”. Questa dichiarazione comunica l’attenzione dell’azienda per la sostenibilità e il suo impegno ad avere un impatto positivo sul mondo.

Come definire la visione e la missione della vostra azienda

Definire una visione e una missione per la vostra azienda richiede un’attenta riflessione e pianificazione. Ecco alcuni passi da seguire:

Fase 1: Identificare i valori fondamentali

Iniziate con l’identificare i valori più importanti per la vostra azienda. Questi potrebbero includere aspetti come l’innovazione, il servizio al cliente o la responsabilità sociale.

Fase 2: Chi sono i vostri clienti e quali sono i loro bisogni e desideri?

Comprendere il vostro pubblico di riferimento è essenziale per creare una visione e una missione che risuoni con loro.

Fase 3: chiarire gli obiettivi a lungo termine.

Che aspetto ha il successo della vostra azienda nel lungo periodo? Quali sono le vostre aspirazioni e come pensate di raggiungerle?

Fase 4: sintetizzate le vostre scoperte in una dichiarazione concisa.

Utilizzate le intuizioni ottenute nelle fasi 1-3 per creare una dichiarazione di visione e missione che catturi l’essenza dello scopo e della direzione della vostra azienda.

Comunicare la visione e la missione agli stakeholders

Una volta definite la visione e la missione, è importante comunicarle efficacemente agli stakeholders.

Ecco alcuni suggerimenti per farlo:

  1. Rendila visibile: mostrate la vostra visione e la vostra missione in modo evidente sul vostro sito web, nel vostro materiale di marketing e nel vostro ufficio. Ciò contribuirà a rafforzare il messaggio e a tenerlo ben presente per i dipendenti e i clienti.
  2. Assicurati che la vostra visione e missione si rifletta nella cultura e nei valori della vostra azienda. Ciò contribuirà a creare un senso di allineamento e di finalità tra i vostri collaboratori.
  3. Usala come una bussola: fai spesso riferimento alla vostra visione e missione quando prendi decisioni strategiche. Questo aiuterà a garantire che le tue azioni siano allineate con lo scopo e la direzione generale.

Suggerimenti per creare una visione e una dichiarazione di missione convincenti

Creare una visione e una dichiarazione di missione convincenti non è facile, ma ci sono alcuni suggerimenti che possono aiutarvi a farlo. Eccone alcuni:

SII CONCISO: La dichiarazione di visione e missione non dovrebbe superare le poche frasi. Mantenete un linguaggio semplice e diretto.

La dichiarazione deve essere abbastanza specifica da dare una direzione, ma abbastanza ampia da essere fonte di ispirazione. Evitate il linguaggio generico e i cliché.

SII AUTENTICO: La dichiarazione di visione e missione deve riflettere i valori e le aspirazioni uniche della vostra azienda. Non cercate di copiare la dichiarazione di qualcun altro.

Allineare la cultura aziendale alla sua visione e missione

Allineare la cultura aziendale alla visione e alla missione è essenziale per creare un senso di scopo e di direzione nel team. Ecco alcuni modi per farlo:

  • Quando assumi nuovi dipendenti, cerca persone che condividano i valori dell’azienda e siano appassionate della sua missione.
  • Assicurati che i vostri dipendenti comprendano la vostra visione e la vostra missione e come essa guidi la direzione dell’azienda.
  • Riconosci e premia i comportamenti che sono in linea con la visione e la missione aziendale. Celebra i dipendenti che incarnano i valori dell’azienda e che hanno un impatto positivo sull’attività.

Errori comuni da evitare quando si creano dichiarazioni di visione e missione

Quando si crea una dichiarazione di visione e missione, è importante evitare gli errori più comuni che possono comprometterne l’efficacia. Eccone alcuni a cui prestare attenzione:

La dichiarazione deve essere abbastanza specifica da dare una direzione, ma abbastanza ampia da essere fonte di ispirazione. Evita il linguaggio generico e i cliché.

Essere troppo ambiziosi. Sebbene sia importante avere obiettivi ambiziosi, la visione e la tua dichiarazione di missione devono essere raggiungibili. Fissare aspettative irrealistiche può portare a delusioni e disimpegno.

La vostra visione e la vostra missione devono essere uno sforzo collaborativo che coinvolge i dipendenti, i clienti e gli altri stakeholders. Il mancato coinvolgimento di questi gruppi può portare a una mancanza di coinvolgimento e di impegno.

Conclusioni

In conclusione, la creazione e la comunicazione di una visione e di una missione convincenti sono essenziali per il successo di qualsiasi azienda. Richiede una profonda comprensione dei valori, degli obiettivi e del pubblico di riferimento dell’azienda, nonché la capacità di comunicare le idee in modo chiaro e conciso.

Seguendo i passaggi e i suggerimenti descritti in questo articolo, potrai creare una dichiarazione di visione e missione che ispiri e motivi il vostro team, differenzi la tua azienda dalla concorrenza e crei fiducia nei clienti e nelle altre parti interessate.

Ricorda di allineare la cultura aziendale alla visione e alla missione, di misurare il vostro successo e di evitare gli errori più comuni. Con un chiaro senso dello scopo e della direzione, la vostra azienda può raggiungere grandi risultati.

Allez.

firma Alberto

About Alberto Vercellotti

Come Personal Business Coach studio con te la strategia migliore per fare crescere la tua attività, evitandoti di sprecare soldi e tempo in iniziative sbagliate. È arrivato il momento di farti aiutare? Allora contattami

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *