SU DI ME

Sono un Personal Business Trainer

Pensa alla tua attività, come se fosse il tuo corpo: è in forma? riesci a raggiungere gli obiettivi che ti sei prefissato? Ti sei prefissato degli obiettivi? La tua attività è in grado di competere sul mercato?

​Io cerco di dare delle risposte a queste domande.

Il mio obiettivo è aiutare i miei clienti a raggiungere gli obiettivi di a cui aspirano, aiutandoli con la mia consulenza

Nella pratica come Personal Business Trainer lavoro fianco a fianco a te, ti aiuto a fare chiarezza sulla tua attività, sul tuo scopo, sui risultati che ti aspetti e su come raggiungerli. 

Per fare questo studio insieme a te la strategia più valida per operare sul mercato.

A differenza degli altri, non vendo corsi di formazione, perché ogni cliente è una persona, e ogni persona è diversa da tutte le altre, e NON PUO’ essere trattata allo stesso modo di un’altra persona.

Certo, se vai in palestra, l’istruttore ti prepara la scheda, più o meno simile a quella di qualcun altro che si allena di fianco a te.

Ma un personal trainer ti analizza, ti segue passo passo e ti spiega quello che TU devi fare per te stesso, perché farlo, e perché TU devi farlo così.

Devi solo decidere quanto tieni alla tua attività, se in questo momento sei in grado di gestire tutto da solo, oppure se credi di avere bisogno di aiuto.

  1. Ti spiego quello che non hai tempo di cercare e studiare da solo, aiutandoti a prendere le decisioni più corrette per il tuo business. Quasi la totalità delle persone con cui ho interagito NON AVEVANO MAI ABBASTANZA TEMPO. 
  2. Ti aiuto a non sprecare risorse (soldi, tempo, persone) in attività non orientate verso lo scopo preciso che devi perseguire. 
  3. Insieme a te valuto gli specialisti più corretti per svolgere le diverse operazioni e tattiche.
  4. Ti seguo costantemente per aiutarti ad avere i risultati che potrai raggiungere solo con un impegno costante e focalizzato.
IL MIO PERCORSO

La passione di aiutare (chi lo vuole)

Ho iniziato a lavorare molti anni fa come impiegato in una compagnia di autonoleggio, ma quel lavoro mi stava stretto, e appena ho potuto ho rilevato un’attività commerciale; l’ho portata avanti per 10 anni insieme a un’altra persona, di seguito ho lavorato più di 15 anni nelle vendite, per grandi aziende ed agenzie.

Un giorno mi sono reso conto che non avevo alcuna capacità discrezionale, e che, anche se credevo di poter aiutare le aziende con i miei prodotti, finivo per essere semplicemente un “dipendente”, con tutte le caratteristiche negative e nessuno dei vantaggi che può avere un dipendente.

Prendevo ordini dalle aziende mandanti, non potevo scegliere cosa fosse meglio per il mio cliente, ma ero semplicemente retribuito per fargli acquistare quello che era più conveniente per me e per l’azienda.

Questo è un punto focale che analizzo con i miei clienti: molti, troppi sono in apparenza imprenditori, ma sostanzialmente sono dipendenti.

Dipendono da loro stessi, dai debiti che hanno fatto per mettere su la loro attività, da quelli che fanno per andare avanti; sono in debito con sè stessi, per avere scelto sulla spinta dell’emozione (a volte delle circostanze), di iniziare un’attività.

Il profitto non è uno scopo, è un risultato.

Lo scopo è la ragione per cui facciamo la cosa che produce il profitto. Simon Sinek

Ma il mondo è cambiato, non è possibile fare affidamento solo sulla buona volontà. Il mercato premia chi soddisfa un bisogno e lo fa in modo autentico e unico.

Per tutti gli altri c’è solo concorrenza, sconti, preventivi e molte aspettative tradite .

A poco a poco ho realizzato che questo era davvero importante e soprattutto indispensabile per la sopravvivenza dell’imprenditore: avere consapevolezza della chiave, del codice che serve per leggere il mercato.

Senza quello siamo tutti naviganti in un mare sempre più agitato, senza bussola e senza punti di riferimento.

E allora ho scelto di lasciare tutto e fare consulenza per mio conto, in modo da essere davvero libero di consigliare quello che serve davvero, e non quello che “devo vendere per avere un premio o perché mi hanno detto di venderlo”.

Man mano che studiavo per migliorare il mio lavoro, mi sono reso conto di quanto questo punto fosse importante e di quanto io e i miei stessi clienti fossimo spesso lontani da questa idea.

Ho un vantaggio rispetto a molti miei colleghi: ho lavorato molti anni nelle vendite, anche quelle “brutte”, porta a porta.

Questo mi dà la possibilità di guardare processi e metodi con una ottica estremamente pratica, perché se è vero che il marketing è fondamentale, è altrettanto vero che è fondamentale se finalizzato alla vendita, perché, come diceva qualcuno, “nulla accade finché non avviene una vendita”.

Mi ci sono voluti otto anni di esperienza, di formazione e di errori prima di arrivare a una posizione in cui ho compreso il senso di questo lavoro.

INOLTRE...
I VANTAGGI DEL BUSINESS TRAINING

Focus su aree specifiche

Lavoro con l’imprenditore per rimettere in ordine le idee e l’attività e sbloccare le energie schiacciate dalla confusione e dalla mancanza di una pianificazione strategica 

Vision, Mission, Valori

In essence, self-investment is the act of taking deliberate steps to improve own life.

Fai il punto nave

In essence, self-investment is the act of taking deliberate steps to improve own life.

il Business Model

In essence, self-investment is the act of taking deliberate steps to improve own life.

Misura i risultati

In essence, self-investment is the act of taking deliberate steps to improve own life.

libro in mano
LAVORA CON ME

Che cosa esattamente ti trattiene dal cambiamento?

Un trainer competente può farti notare cose che nessun altro ti ha mai detto prima. Lavoro costantemente sul modo migliore per aiutare i clienti per aiutarli ad individuare i problemi che bloccano la crescita dell’attività.