7 domande per (aspiranti) imprenditori

Ho raccolto 7 domande per aspiranti imprenditori, e non solo per loro ma anche per chi imprenditore lo è già, ed affronta le difficoltà e gli stimoli del mare agitato che si presenta oggigiorno.

Richiedono davvero pochi minuti, ma puoi lasciarle rimbalzare in testa come palline da flipper e vedere cosa succede dopo un po’.

Non è facile scegliere di essere imprenditori, non è facile farlo ogni giorno.

Se sei convinto però che questa sia la tua strada, fermati un istante a leggere queste domande e cerca dentro di te una risposta sincera.

Maggiori saranno i tuoi sì, maggiori saranno le probabilità di successo della tua attività.

  1. Sei disposto a lavorare inizialmente anche 60, 80 ore sulla tua attività, da solo?
  2. Sei pronto a rinunciare a prenderti uno stipendio anche per 6-9 mesi?
  3. Sei a tuo agio nell’affrontare l’ipotesi di un fallimento della tua attività?
  4. Con il tuo lavoro risolvi problemi che nessun altro è in grado di risolvere?
  5. Hai già pensato a come acquisirai i tuoi primi clienti? (No, non amici o parenti, clienti davvero sensibili al problema che risolvi)
  6. Conosci a fondo il settore in cui vuoi andare ad operare?
  7. Se ti offrissero domani un lavoro profumatamente pagato, accetteresti o continueresti con la tua idea?

Cerca di essere sincero e consapevole mentre rispondi a queste domande per imprenditori, si applicano anche per chi già ha una sua attività ma sta mettendo in discussione i risultati, o gli obiettivi, o la strategia da applicare per raggiungerli.

Cerca dentro di te la chiarezza che dovrai mantenere non appena la tua barca lascerà gli ormeggi e si lancerà nel mare tumultuoso della vita di ogni giorno.

Sii molto sincero soprattutto sull’ultima domanda: qual è la leva che davvero ti spinge a lavorare in proprio? L’esperienza mi insegna che non è mai esclusivamente una questione economica, ci deve essere qualcosa di più e soprattutto non metterti mai in proprio per un senso di ripiego, necessità e urgenza non sono buone consigliere per colui che vuole intraprendere un’attività

Discutiamone insieme, scrivimi a: alberto@albertovercellotti.it e proviamo a ragionare insieme se questo può esserti d’aiuto

In bocca al lupo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *